GITA ALLA SACRA DI SAN MICHELE

 

 

                                ASSOCIAZIONE AMICI DEL MONASTERO

Care Amiche e cari Amici,

come vi avevo preannunciato con la mia precedente comunicazione, siamo finalmente in grado di
organizzare la prossima gita sociale. Il nostro don Andrea ha scelto una meta straordinaria, da anni oggetto
di proposte da parte di diversi soci: LA SACRA DI SAN MICHELE. La giornata in val di Susa verrà arricchita
anche dalla visita di un’altra meta, forse meno conosciuta, ma anch’essa di grandissimo interesse artistico:
LA PRECETTORIA DI SANT’ANTONIO DI RANVERSO, che è stata chiusa per due anni per restauri e che verrà riaperta
ufficialmente al pubblico a partire dal 1° giugno 2017.

Il giorno della nostra gita è fissato per MERCOLEDI’ 21 GIUGNO 2017 e il programma della giornata sarà il
seguente:

  •  Ore 7,30 (puntualissimi) partenza con pullman turistico dal piazzale di San Sigismondo
  •  Ore 10,30 arrivo alla Sacra di San Michele, antichissima abbazia costruita attorno all’anno mille,
    sulla cima del monte Pirchirano, all’imbocco della val di Susa. Monumento di straordinario fascino
    per storia, arte e panorama, che ha ispirato Umberto Eco per il famosissimo “Il nome della Rosa”.
    il complesso è ora diretto dai Padri Rosminiani.
  •  Ore 12,30/13 pranzo sul lago di Avigliana, al ristorante Miralago.
  •  Ore 15 visita alla vicina Abbazia di Sant’Antonio di Ranverso, posta sulla via Francigena, complesso
    fondato da Umberto III di Savoia nel 1188. Rifatta piu’ volte nei secoli seguenti, si presenta ora nello
    stile gotico-lombardo. All’interno è decorata con numerosi affreschi fra i quali il più famoso è “la
    salita al Calvario” di Giacomo Jaquerio. Il complesso è di proprietà dell’ordine Mauriziano.
  •  Ore 17 partenza per Cremona con rientro previsto per le 19,30/20.

Il costo del viaggio, compreso viaggio in pullman, il ristorante e i biglietti di ingresso è fissato in euro 70,00-

Le prenotazioni vengono raccolte dai soliti: Il sottoscritto, Daniela Decordi, Marco Soldi e Fausto De Crecchio.

Colgo l’occasione per informare i soci che finalmente è arrivata dalla Sovraintendenza dei Beni Culturali di Mantova
l’autorizzazione all’esecuzione delle opere di risistemazione del sagrato della Chiesa di San Sigismondo.
L’arch. Franco Cristofoletti mi ha anticipato che l’inizio dei lavori, che dureranno un mesetto, è previsto per la
fine dell’estate.

Un arrivederci sul pullman e cordiali saluti.

Mario Nolli

Cremona, 30 maggio 2017

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...